Cose che faranno sentire meno intimidatorio il viaggiare da soli – Parte 1

Viaggiare da soli, all’estero o in un posto più vicino a casa, può sembrare tanto intimidatorio quanto appagante.

Da persona generalmente ansiosa, ho imparato che qualsiasi cosa io faccia per sentirmi preparata, sicura di me e al sicuro ha un grande impatto su quanto io riesca a godermi un viaggio da sola e sulla probabilità che continui a farlo. Da qualcuno che ha recentemente deciso di immergersi nel mondo del viaggio da solo, ecco alcuni suggerimenti su cosa portare nella prossima avventura.
Uno zaino da viaggio spazioso e leggero.

Nel grande dibattito tra valigie e zaini, preferisco usare uno zaino quando viaggio da sola. Il lato negativo è che la maggior parte degli zaini da viaggio sono francamente, uno schifo, e praticamente urlano al mondo: “Guardatemi! Sono una turista!”. Che è il motivo per cui sono una grande fan dello zaino Gregory Compass (€99). Ha un design monotono e minimalista che può passare per uno zaino da città standard, ma ha anche un sacco di scompartimenti spaziosi inclusa una discreta tasca per i laptop. Se siete bassine come me, può essere anche difficile trovare uno zaino da viaggio delle dimensioni giuste, ma anche la taglia da 40 litri (lo zaino Compass c’è anche da 30 litri) è stata facile da gestire per me nei miei viaggi.

Un itinerario e un piano da mandare ad un amico.

E’ meglio avere un piano ben documentato per dove sarete e quando e mandarlo ad un amico fidato. Potrete essere dettagliati quanto volete. Io di solito includo indirizzo e contatti di ostelli o Airbnb in cui starò, insieme agli orari di partenza e arrivo dei trasporti. Mentre si viaggia tra due posti diversi, consiglio anche di fissare un orario in cui il vostro amico si può aspettare di sentirvi e sapere che siete arrivati sani e salvi.

Un paio di scarpe anti-pioggia.

Più usi hanno le vostre scarpe, meno dovrete mettere nello zaino. Perciò delle scarpe anti-pioggia che vanno bene su qualsiasi terreno in qualsiasi condizione meteorologica sono un buon investimento. Ho trovato che un paio di scarpe come le calde e comodo Sperry Saltwater Boots sono fantastiche per hike leggeri e camminate in città.

Una piccola ma potente torcia. 

Se dovrete viaggiare o fare hike di notte, spendete dei soldi in una torca potente ma compatta che potete agganciare sullo zaino.

Aspettative realistiche su quanti $$$ spenderete.

Siamo sinceri: Molti dei posti più sicuri per viaggiare da soli sono anche i più costosi. Se è la vostra prima volta che viaggiate da soli, vorrete considerare di andare in un posto con una buona reputazione in quanto a sicurezza in modo da rendere il vostro viaggio il meno stressante possibile. Preparatevi ai costi elevati per cose come cibo (mi è costato quasi €17 comprare una ciotola di burrito in Norvegia) e sistemazione, visto che non dividerete i costi con nessuno. Viaggiate spesso? (O vorreste?) Considerate di fare domanda per una carta di credito travel-friendly così potrete guadagnare più punti sulle spese di viaggio e usarli per futuri viaggi.

Un tre piedi.

Un tre piedi non costoso e compatto può aiutarvi a scattarvi più foto e video dinamici durante i vostri viaggi, e vi risparmierà dal comprare un selfie stick.

Rispondi